creality ender 3 recensione

Creality Ender 3 recensione tecnica con approfondimenti

L’acquisto di una nuova stampante 3D è sempre qualcosa di delicato. Si corre il rischio di voler risparmiare e quindi trovarsi tra le mani un prodotto poco performante oppure esagerare e ritrovarsi a maneggiare uno strumento eccessivamente complesso.

Creality Ender 3 ha creato un punto di svolta in questo dilemma, realizzando un prodotto dal prezzo contenuto e dalle performance sorprendenti e noi non vediamo l’ora di raccontarvi tutti i dettagli in questa creality ender 3 recensione.

Indice

Contenuto della confezione

Una volta aperta la scatola, la Creality Ender 3 si presenta smontata in tute le sue parti. La cosa potrebbe inizialmente intimidire, ma grazie a delle istruzioni dettagliate e ben schematizzate il processo di montaggio risulterà semplice e piacevole. I componenti nella scatola sono ben piazzati ed imballati in involucri di plastica, soprattutto per le parti più piccole. 

La scatola comprende i pezzi della stampante ma anche una ricca serie di accessori che sorprende trovare in un prodotto dal prezzo così modesto. Nel dettaglio, nella scatola troverete:

E’ davvero stupefacente trovare tutti questi accessori inclusi nel prezzo. Oltre ad essere molto conveniente, trovare già a disposizione gli strumenti per il montaggio renderà tuto ancora più semplice.

Creality Ender 3 recensione: montaggio delle parti

Dopo aver ordinatamente disposto tutti i vari pezzi sul tavolo, è giunto il momento di assemblarli. Il processo richiede almeno un’ora per mani esperte e potrebbe durare un po’ di più per i neofiti. Ad ogni modo è un processo semplice che non presenta difficoltà.

Anticipiamo già da ora che al termine del montaggio avanzeranno delle viti. Il manuale non riporta il numero di viti esatte, quindi ritrovarsi con delle viti aggiuntive alla fine potrebbe causare qualche incertezza. State tranquilli, sono viti appositamente messe in più come scorta di riserva.

Il monoblocco alla base della stampante arriva già pre assemblato, semplificando così notevolmente le cose. Basterà montare la parte sommitale al piatto per completare il lavoro.

Manuale ufficiale

Scarica il manuale ufficiale pdf della tua Creality Ender 3
download

Prima di cominciare

Prendete la base pre assemblata e poggiatela sul banco di lavoro. Qualora questa risultasse un po’ “ballerina”, basterà allentare un po’ le viti del profilo metallico, spingerlo e stringerlo manualmente in modo da renderlo di nuovo stabile e riavvitare le viti, il tutto usando le chiavi esagonali in dotazione.

ender 3 tools

Assemblaggio step 1: asse Z

Seguite ora le istruzioni cominciando dallo step 1 per montare i profili dell’asse Z. Mettete la base su di un fianco e utilizzando le 4 viti M5X45 avvitate le barre laterali inserendo la vite con la rondella dal basso verso l’alto, come indicato dalle istruzioni.

creality ender 3 montaggio asse z

Assemblaggio step 2: alimentazione

I profili appena installati faranno, sulla parte destra, da supporto ad alimentatore e modulo HMI. Per il modulo di alimentazione vanno usate due viti M4X20, mentre per il modulo display HMI bisogna usare due viti M5X8.

Prima di assemblare l’alimentatore consigliamo di rimuovere temporaneamente la placchetta di plastica per ispezionare le connessioni elettriche e verificare che siano ben isolate, senza che vi siano cavi sfilacciati o scoperti. 

Richiudere e quindi montare come da istruzioni.

Assemblaggio step 3: sensore fine corsa

Passiamo ora al lato sinistro. Qui verrà installato il sensore di fine corsa dell’asse Z regolandovi con la misura minima di 32mm come indicato da istruzioni.

creality ender 3 fine corsa

Assemblaggio step 4: motore asse Z

Occupiamoci adesso dei motori, o meglio del motore, singolo, che pilota la stampa l’ungo l’asse Z. L’installazione è davvero semplice, si tratta infatti di avvitare il motore, col suo albero, lungo il profilo di sinistra.

ender-3-assemblare motore

Assemblaggio step 5: motore asse X

In questo step bisogna prestare attenzione al disegno indicato nelle istruzioni. Prendete il profilo del motore dell’asse X e posizionatelo come indicato in figura, coi tre buchi più ravvicinati alla vostra destra ed infine agganciate il motore utilizzando una vita M4X16.

ender-3-motore-x

Assemblaggio step 6: carrello

Qui semplicemente dovrete far scorrere il carrellino sull’asse e montare il componente K2 indicato in verde, come da istruzioni.

ender-3-step-6

Assemblaggio step 7: cinghia

Prendete adesso la cinghia facendola passare attorno al motore dell’asse X. E’ possibile aiutarsi con la chiave esagonale, delicatamente, per far avanzare la cinghia se necessario.

Assemblaggio step 8: profilo asse X

Posizionate ora il supporto alla cinghia come indicato in figura, completando così il lavoro sul profilo dell’asse X.

ender-3-cinghia-x

Assemblaggio step 9: assi XZ

Posizionate il profilo appena montato sull’albero del motore dell’asse Z In modo da farlo scorrere dall’alto verso il basso. Per agevolare lo scorrimento, allentate un pochino le viti.

creality-ender-3-assemblare-asse-x

Assemblaggio step 10: blocco profili

Qui semplicemente si tratta di installare un profilo orizzontale per bloccare i primi due profili verticali e conferire stabilità alla struttura. Seguite le indicazioni indicate e tutto risulterà molto semplice.

ender 3 bloccare asse z

Assemblaggio step 11: supporto bobina

Dopo aver montato i tappi per coprire il taglio del profilo montato al passo precedente, adesso si passerà al montaggio del supporto della bobina per la stampa. Questa viene posizionata in alto dove sarà presente un cilindro per inserire la bobina di filamento.

Assemblaggio step 12: cablaggio finale

Ultimo passaggio. Basterà cablare tutto e la nuova Creality Ender 3 sarà pronta per lanciare la sua prima stampa.

ender-3-cablaggio

Creality Ender 3 recensione: specifiche tecniche e prezzo

Costa poco, è semplice da montare e funziona molto bene! La nuova Creality Ender 3 ha davvero tutte le carte in regola per essere il best deal del momento. A confermare l’entusiasmo per questo prodotto sono le sue specifiche tecniche:

Questi numeri indicano una stampante versatile, compatta con piatto riscaldato, area di stampa degna di nota, veloce, connettività standard e perfino un display dedicato. Per una stampante il cui prezzo è inferiore ai 200 €.

Queste caratteristiche tecniche sommate alla dotazione di accessori, alla semplicità di montaggio e di uso e alla qualità dei materiali, fanno della creality ender 3 un must have, la scelta obbligata per chi vuole una stampante entry level di tutto rispetto ma anche per il professionista che cerca una stampante ausiliaria che possa garantire elevata qualità ed affidabilità.

Creality Ender 3 recensione: profilo per Ultimaker Cura

Il profilo cura ender 3 già in dotazione in Ultimaker Cura per la Creality Ender 3 è piuttosto buono. Per aggiungerlo basta semplicemente cliccare su “Settings->Printer->Add Printer“, selezionare una “non-networked printer” e scorrere l’elenco fino a trovare il profilo per la Creality Ender 3.

cura-ender-3-aggungi-stampante
ender-3-cura-settaggi

Chiaramente il profilo caricato in questo modo dev’essere modificato in base al filamento. Questo di default va bene per il PLA. Tuttavia, suggeriamo qui di seguito alcune modifiche per ottenere un profilo davvero perfetto per la Creality Ender 3:

• Printing Temperature: 200 °C
• Bed Temperature: 60 °C
• Speed: 50 mm/s
• Layer height: 0.12 mm
• Retraction: 6 mm @ 25 mm/s
• Infill: 20%
• Initial Layer Speed: 20 mm/s
• Initial Fan Speed: 0%

Ovviamente, sentitevi liberi di sperimentare i valori in base alla reale esperienza di stampa, modificando fino ad ottenere il risultato desiderato.

Creality Ender 3 vs Creality Ender 3 Pro: differenze

Se quanto detto fino ad ora in questa Creality Ender 3 recensione non vi avesse ancora convinti, è bene dunque precisare che esiste una versione Pro

Sebbene le due versioni si somiglino parecchio, senza fare una ender 3 pro recensione, ci sono alcune differenze che è doveroso attenzionare (upgrade ender 3 pro esclusi):

Queste differenze suonano più come un upgrade ender 3 al modello base, una risposta ai feedback utente. La versione Pro è quindi una stampante più solida e che fornisce una migliore esperienza d’uso, al patto di aggiungere circa 100 € in più rispetto al modello base.

Creality Ender 3 upgrades

La Creality Ender 3 è una stampante entry level, ed il prezzo basso è comunque giustificato da una non perfetta gestione del processo di qualità in fase di produzione e dalla presenza di alcuni accorgimenti non proprio di finitura high-end. 

Proprio il prezzo basso, misto al lodevole risultato generale, hanno contribuito però ad una vera e propria esplosione di questo prodotto tra gli hobbisti, al punto che la community si è mossa per mettere a punto una serie di ender 3 upgrades per oltrepassare i limiti di costruzione e ottenere dalla stampante il massimo, in maniera semplice ed economica.

Upgrades stampabili

La maggior parte di questi ender 3 upgrades sono stampabili direttamente dalla stessa stampante e poi montati a dovere.

Vediamone alcuni:

Guida per il filamento

Un braccetto stampabile che fa da guida al filamento.

Disponibile su Thingiverse.

ender-3-porta-filo

Fix al tubo porta filo

questa clip per mantenere saldo il tubo porta filo in PTFE è disponibile in tre versioni.

Disponibile su Thingiverse.

ender-3-upgrade-fix-tubo

Braccio ausiliario per estrusore

Braccio dell’estrusore troppo corto? Nessun problema, grazie a questa geniale idea.

Disponibile su Thingiverse.

ender-3-upgrade-braccio-estrusore

V-Slot Covers

Delle cover per dare un tocco di stile al profilo della ender 3.

Disponibile su Thingiverse.

ender-3-upgrade-v-slot-cover

Micro SD to SD Card Holder

Le micro SD sono troppo micro? Nessun problema, con questo upgrade è adesso possibile utilizzare le più grandi schede SD.

Disponibile su Thingiverse.

ender-3-upgrade-micro-sd

Condotto Petsfang

Con questo upgrade migliorerà di parecchio il flusso di aria tra l’estrusore e il modello in stampa. Ne vale sicuramente la pena.

Disponibile su Thingiverse.

ender-3-upgrade-petsfang

Canaletta raccogli cavo

Un upgrade per tenere tutto in perfetto ordine, con stile.

Disponibile su Thingiverse.

ender-3-upgrade-raccogli-cavo

Display LCD PCB Cover

con questa cover è possibile mettere al sicuro il PCB del modulo display. Progetto utilissimo!

Disponibile su Thingiverse.

ender-3-upgrade-e-pcb-cover

Vent Ring

Un anello per migliorare il flusso di aria in modo circolare, permettendo di raggiungere ogni parte del modello in stampa.

Disponibile su Thingiverse.

ender-3-upgrade-vent-ring

Display Ribbon Cable Clip

Delle clip per organizzare al meglio il ribbon cable del display.

Disponibile su Thingiverse.

ender-3-upgrades-display-ribbon

Cable Clip

Un’altra utilissima clip per raccogliere in maniera ordinata i cavi della Ender 3.

Disponibile su Thingiverse.

ender-3-upgrade-clip

Silenziatore del Beeper

Stanchi di quel fortissimo beep che segue ad ogni operazione sul LCD display? Grazie a questo upgrade è ora possibile silenziare il beeper, o meglio diminuire di molto il volume rendendolo più gradevole.

Disponibile su Thingiverse.

ender-3-upgrade-beep-silencer

Easy Control Knob

Ancora una volta torniamo a migliorare il modulo HMI. Il knob in dotazione rende difficile inserire valori precisi e allora la community si è mossa creando diversi potenziometri che permettono di superare questo limite. Una soluzione facile da stampare

Disponibile su Thingiverse.

ender-3-upgrade-knob

Z-Motor Spacer/Support

Questo supporto fornisce al movimento sull’asse Z una maggiore fluidità e stabilità.

Disponibile su Thingiverse.

ender-3-upgrade-z-motor-spacer

Belt Tensioner

Un utilissimo upgrade che permette di regolare la tensione della cinghia per gli assi X ed Y.

Disponibile su Thingiverse.

ender-3-upgrade-belt-tensioner

Board Fan Guard

Una protezione per la ventola che serve anche come deflettore dell’aria.

Disponibile su Thingiverse.

ender-3-upgrade-board-fan

Screen Stand

Grazie a questo stand è possibile montare il modulo display dove si vuole, non per forza collegandolo alla stampante.

Molto utile per customizzare il proprio setup.

Disponibile su Thingiverse.

ender-3-upgrade-screen-stand

Adjustable Screen Mount

Anche stavolta un upgrade stampabile dedicato al modulo HMI. Permette di posizionare il modulo cambiandone l’orientamento per avere migliore visibilità del display.

Disponibile su Thingiverse.

ender-3-upgrade-hmi

Upgrades non stampabili

Gli ender 3 upgrades che non possono esser stampati vanno acquistati, ma spesso sono quasi fondamentali per raggiungere il top della stampa.

Vediamoli insieme in questo elenco:

Cmagnet Build Surface Plate

Cmagnet Build Surface Plate

Il tappetino di stampa magnetico e flessibile in dotazione con la Ender 3 Pro è comunque acquistabile come accessorio separato. Utilissimo e super consigliato, il più comune tra gli ender 3 pro upgrades

ender-3-upgrades-temperated-glass

Tempered Glass Build Plate

Sempre dallo store Creality, in vendita un piatto di stampa in vetro temperato che garantisce una migliore adesione rispetto a quello standard.

ender-3-upgrades-enclosure

3D Printer Enclosure

La Creality Ender 3 è una stampante open frame, il che potrebbe avere delle ripercussioni sul controllo della temperatura in fase di stampa.

Creality ha deciso di affrontare la questione tramite una custodia che permette di creare un box attorno alla stampante, chiudendola. Serve anche ad attutire il rumore di stampa.

ender-3-upgrades-laser

Creality Laser Engraving Attachment

Tramite questo tool meraviglioso, potrete trasformare la Creality Ender 3 in un incisore laser!

ender-3-upgrades-metal-twist

Metal Bed Leveling Nut

Le rondelle in dotazione per allineare il piattino di stampa sono in plastica. Queste invece sono in metallo e consentono una migliore regolazione e maggiore stabilità.

SD Card Extension Cable

Un cavetto con adattatore per utilizzare le schede SD al posto delle micro SD.

ender-3-upgrades-bltouch

BLTouch Auto-Leveling

Un accessorio indispensabile per effettuare l’auto leveling e risparmiare molti grattacapi in fase di calibrazione.

raspberry pi

Raspberry Pi 4

Un Raspberry Pi è un micro computer indispensabile per installare ed utilizzare Octoprint con la Creality Ender 3.

ender-3-upgrades-polypropylene-plate

Polypropylene Build Plate

Un altro build plate, stavolta in polipropilene, super aderente su PLA e ABS.

A stampa completata basterà far raffreddare per staccare il modello con grande facilità.

ender-e-upgrades-e3d-titan

E3D Titan Aero Extruder

Un nuovo estrusore molto stabile e leggero, totalmente in metallo, che conferisce migliore precisione in stampa.

Hardened Tool Steel Nozzle

Hardened Tool Steel Nozzle

Per stampare con filamenti particolari come quelli in fibra di carbonio, legno o metallo questo ugello è proprio quello giusto.

Progettato per resistere alla corrosione, fornirà performance di alto livello per tantissimo tempo.

ender-3-upgrades-leds

LEDs/LED Strip

Un sistema LED utile per illuminare il piatto di stampa.

ender-3-upgrades-molle

Molle Uxcell

Le molle sono forse dei componenti più sottovalutati ma svolgono un ruolo importantissimo. Queste molle di alta qualità consentono di stampare a velocità più alta senza preoccuparsi troppo delle vibrazioni.

ender-3-upgrade-ammortizzatori

Ammortizzatori

Sempre in tema di stabilità, questi ammortizzatori garantiscono un’ottimo assorbimento di rumore e risonanza in fase di stampa sugli assi X ed Y.

ender-3-upgrades-copricorn

Capricorn Bowden PTFE Tubing

Un tubo di un metro progettato appositamente per garantire migliori prestazioni grazie alle sue misure precise in diametro.

Creality Ender 3 recensione: pro e contro

Voler cercare dei difetti in questo prodotto, vista la fascia di prezzo soprattutto, è davvero una forzatura.

Ma comunque sia, alcune valutazioni vanno fatte:

Riepilogo

In questa creality ender 3 recensione abbiamo avuto modo di conoscere il prodotto, le sue funzionalità, affrontare il processo di montaggio e valutare il confronto col modello Pro.

La stampante ha un prezzo molto attraente e si presenta solida e pronta all’uso in poco più di un’ora dall’apertura della scatola. Presenta comunque dei margini di miglioramento che la community ha subito presentato e messo a disposizione sul web.

Conclusione

Lanciata nel 2018 questa stampante cinese ha saputo farsi strada con talento tra nomi molto più blasonati. Ha saputo soddisfare tutti i requisiti dell’hobbista alla ricerca di un buon strumento ad un prezzo contenuto, facendo breccia anche nei cuori dei professionisti in cerca di una compagna compatta, dalla buona qualità, per progetti paralleli.

Il successo è stato ed è tuttora talmente grande da giustificare la nascita di un modello Pro, più stabile e in genere migliorato in ogni aspetto, dal prezzo più alto ma meritato. Insomma, la creality ender 3 è il migliore acquisto che voi possiate fare in questo momento a meno che non siate alla ricerca di qualche caratteristica particolare o comunque di una stampante d’alto profilo.

Certo, alcuni difetti sono presenti, la qualità costruttiva seppur buona non è esente da difetti dovuti ad un controllo del processo di produzione non eccelso, ma la community ha risposto benissimo, offrendo una serie di ender 3 upgrades allo scopo di rendere questo strumento hobbystico, uno strumento infallibile.

Offrimi un caffè per sostenere stampatutto3d

logo_newsletter

stay tuned!

Iscriviti per ricevere fantastici contenuti esclusivi!