disegni per penna 3d

Disegni per penna 3D? I migliori selezionati uno per uno.

I disegni per penna 3D rappresentano il mezzo ideale per prendere dimestichezza nell’utilizzo di una penna stampante 3D. Sia che voi siate degli artisti esperti o dei totali neofiti, l’utilizzo della penna 3D a primo acchito risulta complicato e grossolano.

I disegni per penna 3D sono la palestra giusta per allenare la tecnica e migliorare la precisione, in modo da ottenere il massimo da questo strumento.

Indice

Come fare disegni per penna 3D

Disegnare facendo volteggiare una penna per aria è molto più facile a dirsi che a farsi. L’entusiasmo dei primi momenti rischia infatti di svanire presto, dopo aver realizzato che serve un po’ di pratica per imparare come fare disegni 3d.

Il modo migliore per prendere dimestichezza con questo strumento è quello di procedere per gradi, affrontando geometrie via via più complicate, partendo da un livello semplice.

Disegni di livello facile

Per chi si trova alle prime armi con una penna stampante 3d l’ideale è cominciare creando oggetti che ricalcano a più giri una forma bidimensionale, acquisendo volume pian piano. Alcuni esempi potrebbero essere dei bracciali, o dei semplici porta penne. 

Oggetti che partendo da una figura semplice, come il cerchio in questi esempi, permette di realizzare modelli 3d che si elevano fino a raggiungere il volume desiderato. Altri esempi potrebbero essere dei sotto bicchieri o dei segnalibri.

Disegni di livello intermedio

Una volta esplorate le basi su come fare disegni 3d con una penna stampante 3d, verrà più semplice spingersi verso modelli un po’ più complessi ma guidati. E’ questo il caso dei disegni per penna 3d, ossia quei disegni a penna prestampati che vengono utilizzati come modello di partenza per la realizzazione di oggetti tridimensionali. 

Nella pratica, si scarica e si ricalca il disegno che più si preferisce. Questo rappresenta lo sviluppo sul piano di un oggetto tridimensionale. Nel caso di un’automobile per esempio stamperemo il fianco sinistro e destro e separatamente le ruote. Si ricalca la sagoma sul foglio con la penna stampante 3d fino a raggiungere un certo spessore. 

Si legano poi le superfici tirando delle linee orizzontali in modo da ottenere, nel caso dell’auto, il cofano, il parabrezza, il tetto ed il bagagliaio. In questo modo si riesce ad ottenere un oggetto tridimensionale partendo da disegni per penna 3d a due dimensioni, acquisendo tra l’altro maggiore manualità con lo strumento e affinando la tecnica.

Disegni di livello avanzato

Artisti e professionisti della stampa 3d non hanno molta difficoltà nel creare disegni per penna 3d senza alcun riferimento pre-stampato. Questo livello di padronanza della penna stampante 3d non è impossibile da raggiungere ma richiede molto allenamento soprattutto attraverso i disegni per penna 3 d pre-stampati del livello intermedio.

Una volta consolidata la tecnica che permette di realizzare le singole parti di un oggetto e unirle poi tra loro, verrà via via più semplice realizzare oggetti complessi partendo da zero.

Disegni per penna 3D: cosa è la penna 3D

La penna stampante 3D o più semplicemente penna 3D, è un oggetto che similmente ad una stampante 3D prende in ingresso un filamento che viene riscaldato e depositato strato su strato. Si presenta come un oggetto impugnabile con una mano, per questo la si chiama “penna” o pennarello 3d, dalla cui punta fuoriesce il filamento sciolto che raffredderà in pochi secondi, giusto il tempo di posare il materiale. In questo modo è possibile creare colonne, travi, archi e qualsiasi altro tipo di forma atta a sostenere il nostro disegno per aria, insomma vere e proprie penne tridimensionali.

A differenza della classica stampante FDM, la penna stampante 3D non viene controllata da un computer ma dalla mano del disegnatore. Viene meno anche il concetto di piatto di stampa. Infatti è possibile depositare il materiale dove si preferisce, in genere direttamente su un foglio (meglio se plastificato), e muoversi per aria creando l’opera o i suoi singoli pezzi strato su strato. 

I materiali che è possibile utilizzare con una penna stampante 3d sono gli stessi classici che si usano con le stampanti FDM ma principalmente si utilizzano ABS e PLA. C’è però da stare attenti ai possibili fumi emanati dalla fusione del materiale. Se con una stampante 3d è possibile evitare i fumi stando lontani durante il processo di stampa e aereando l’ambiente, con una penna stampante 3d si è portati a star vicino al materiale durante la fusione sul foglio e sugli strati successivi, aumentando la probabilità di inalare i fumi. Si consiglia dunque l’utilizzo di PLA che presenta una minore densità di particelle tossiche rispetto all’ABS.

Disegni per penna 3D: come funziona?

Molto semplicemente, una penna stampante 3D funziona come una resistenza che scalda e fonde il filamento permettendo così di poterlo adagiare su un piano e stratificare a sua volta. Il suo utilizzo è quindi semplice e alla portata di tutti, anche dei bambini.

Non serve alcun computer, né alcun software. Basta inserire il filamento all’estremità superiore, accendere per farla scaldare e appena pronta sarà subito possibile mettersi all’opera. Il filamento che più si preferisce è il PLA, non solo per la bassa tossicità ma anche per via del fatto che fonde a temperature inferiori rispetto all’ABS, permettendo così di avere uno strumento sicuro soprattuto per l’utilizzo da parte di bambini. Il beccuccio di stampa inoltre è spesso realizzato in ceramica in modo da essere refrattario al calore.

Alcune penne consentono di gestire più di un filamento, selezionabile tramite un apposito pulsante. Questo è molto utile ad esempio nel caso in cui si vuol creare un oggetto usando più colori senza dover cambiare pennarello 3d o filamento. 

Molte penne moderne sono inoltre dotate di un display che indica lo stato di funzionamento e la temperatura ed inoltre consentono di impostare automaticamente la temperatura di funzionamento in base al materiale in estrusione. All’accensione infatti basterà indicare il materiale in uso (PLA oppure ABS) ed il pennarello 3d si configurerà automaticamente per lavorare con quel materiale.

La fuoriuscita del materiale plastico dall’estrusore viene regolata tramite un pulsante sulla penna per selezionare la velocità. Ad una velocità maggiore corrisponde una quantità maggiore di materiale estrusa nell’unità di tempo. Velocità alte sono quindi raccomandate per riempire i vuoti mentre le velocità più basse sono in genere indicate per i passaggi di precisione o quelli più delicati, come ad esempio le linee dritte verticali.

Per quanto si somiglino tra di loro, ogni penna ha il proprio carattere e solo utilizzandola capirete al meglio che velocità utilizzare e come modulare la temperatura per gestire la fusione del materiale e penna 3d come funziona.

Un aspetto importante da tenere in considerazione nell’utilizzo di una penna stampante 3d è quello della manutenzione. Il beccuccio estrusore infatti tenderà ad ostruirsi col tempo, per via della sedimentazione di materiale in esubero dall’estrusione. Bisogna quindi aver cura di tenere l’estrusore pulito in modo da avere una penna sempre efficiente.

Lista disegni per penna 3D da scaricare

Avere dei disegni per penna 3D da scaricare e ricalcare è il miglior modo per prendere dimestichezza con lo strumento di disegno e ottenere degli ottimi risultati. Il web è pieno di penna 3d disegni e siti dai quali poter scaricare pdf già pronti per la stampa.

Riportiamo qui un elenco dei modelli per penna 3d essenziali, una ricca raccolta di disegni per penna 3d da stampare.

Sottobicchiere

Ottimo come primo modello, ideale per iniziare i disegni con la penna. Fondamentalmente due cerchi concentrici da decorare a piacimento in modo da realizzare il proprio originalissimo sottobicchiere.

Automobile

Un simpaticissimo modello, ottimo per cominciare. Basterà ricalcare le parti laterali e poi unire a piacimento con linee orizzontali. Gli sportelli sono a parte, così da poterli anche aprire o chiudere.

Aereoplano

Un vero e proprio modellino da montare. Non è molto complicato da realizzare ma vi terrà impegnati almeno un pomeriggio a ricalcare e poi assemblare le parti. La guida è chiara ed esaustiva.

Farfalla

Semplice e colorata. Vi permetterà di utilizzare filamenti di diverso colore a vostro piacimento.

Razzo Spaziale

Più che un modello da ricalcare questa è una guida su come realizzare questo semplice oggetto basandosi sul disegno a mano libero. Da provare dopo aver preso dimestichezza con la penna.

Uccello

Se avete voglia di cimentarvi in qualcosa di più impegnativo (e lo è tra i disegni con penna 3d) e dal risultato clamoroso, potete prendere in considerazione questo disegno di un uccello con le ali piene di piume, tutte da disegnare.

Pallone da calcio

Un disegno che ricorda il buon vecchio pallone di cuoio, amico di tante partite. Un disegno semplice e molto utile per provare filamenti di colore diverso.

Unicorno

Volete provare il vostro PLA rosa? Niente di meglio di un fantastico unicorno, da decorare con ogni colore.

Coleottero

Per gli amanti degli insetti, un bellissimo coleottero. Non molto impegnativo ma richiede cura nei dettagli.

Tour Eiffel

Per qualche motivo, questo disegno è diventato il riferimento per tutti gli artisti di penna stampante 3D; sicuramente il più famoso tra i modelli da stampare per penna 3d.

Al pari della 3DBenchy, la barchetta utilizzata nel mondo della stampa 3D per valutare l’accuratezza di stampa, la Tour Eiffel si pone come passo obbligato per tutti coloro che si avvicinano al mondo dei disegni per penna 3D.

Effettivamente, una volta montata, fa la sua bella figura.

Le penne 3D migliori del 2020

Sul mercato si trovano davvero diversi tipi di penna stampante 3D. Sebbene le caratteristiche principali siano pressoché simili tra i vari modelli penna 3d, vi sono alcune differenze piccole ma essenziali che vanno attenzionate, oltre ovviamente al penna 3d prezzo.

Qui di seguito troverai i tre migliori modelli di penna stampante 3d.

3Doodler Start

3Doodler è un’azienda specializzata nella realizzazione di penne 3d e relativi accessori. Pur avendo un prodotto di fascia alta (3Doodler PRO+), l’azienda è famosa per la dedizione con cui realizza penne 3d destinate ai più piccoli e alle scuole.

Il prodotto che trova il miglior compromesso in questa categoria è la 3Doodler Start, una penna tridimensionale dedicata ai bambini della fascia di età 6-13.

Tra le caratteristiche annoveriamo l’assenza di parti calde esterne, compatibilità con un materiale proprietario “eco-friendly” che fonde a basse temperature e indurisce quasi subito, batteria ricaricabile via USB, ottima ergonomia.

3doodler start

TECBOSS 3D Pen

La penna stampante 3d TECBOSS si pone come un prodotto che taglia il mercato, nel senso che pur avendo un penna 3d prezzo abbastanza economico offre funzionalità che generalmente si trovano su penne di più alto livello.

La penna disegno 3d di TECBOSS offre infatti supporto a PLA ed ABS, display LCD, velocità variabile ed anche pulizia automatica dell’ugello. Il tutto corredato da una buona ergonomia ed un design elegante e professionale.

Tecboss-3D-Pen

3DSimo Multipro

Ben più avanti di prezzo ma anche di tecnologia e funzionalità è la bellissima penna 3DSimo Multipro. Chiamarla soltanto penna in realtà è riduttivo, in quanto la 3DSimo Mulitpro è uno strumento con punta intercambiabile che permette di ricoprire diversi ruoli.

Principalmente si presenta come penna tre d, ma all’occorrenza può diventare saldatore, incisore, seghetto e molto altro ancora.
Grazie ad un sensore intelligente, basta semplicemente sostituire la punta e la penna saprà autoconfigurarsi per la funzione specifica. Beh se non è questa la migliore penna 3d?

3dsimo multipro

Riassumiamo le caratteristiche di questi 3 modelli in una tabella dettagliata:

tabella penne 3d

Riepilogo

La penna stampante 3d è un comodo e innovativo oggetto da disegno che fonde del filamento (di solito PLA o ABS) permettendo di creare disegni manualmente, senza l’ausilio di un computer. Per ottenere dei buoni risultati serve pratica che si può acquisire grazie a dei disegni per penna 3d scaricabili dai link che vi abbiamo elencato.

E’ un oggetto economico, adatto anche ai penna 3d bambini e rappresenta un’ottima idea regalo, per gli altri ma anche per se stessi.

Conclusione

Quello della stampa 3d è un universo in continua espansione, pieno di creatività e innovazione tecnologica. La penna stampante 3d è l’esempio di come la tecnica riesca a proporre soluzioni innovative, un tempo forse solo fantasticate, ad appannaggio di artisti, amatori e professionisti del disegno tridimensionale.

Se una classica stampante 3d FDM si rivela utilissima nella realizzazione di prototipi, creazione di pezzi di ricambio, ecc, la penna stampante 3d pur condividendo la stessa filosofia permette una prototipizzazione più rapida ed immediata, seppur molto meno precisa di un disegno guidato da un computer.

I due strumenti, stampante 3d FDM e penna stampante 3d, non nascono quindi per essere esclusivi tra loro ma complementari. L’immediatezza e l’estro dati dalla penna si sposano infatti perfettamente con la modellazione rigorosa e la precisione millimetrica dei modelli 3d stampati, permettendo di originare opere ancora più complesse e interessanti.

logo_newsletter

stay tuned!

Iscriviti per ricevere fantastici contenuti esclusivi!